BelliMorbidi

La rivincita delle taglie morbide!

Che cosa è la Size acceptance?

Negli States la chiamano Size Acceptance, qui da noi può essere tradotta solo malamente con qualcosa come “accettazione dimensionale” o “comprensione dimensionale”, in ogni caso con qualcosa che sottragga obese ed obesi dal giogo di una discriminazione dalle radici antiche e dia loro la possibilità di essere sereni ed orgogliosi per ciò che sono.

Size Acceptance significa credere in una società resa più ricca dalle diversità, sostenere la libertà dimensionale dell’individuo, tornare a considerare l’obesità prima di tutto un fatto privato, costruire una socialità dell’inclusione, cancellare il pregiudizio antiobeso fondato su luoghi comuni e ignoranza.

Nel mondo presto vi saranno 800 milioni di obesi, in Italia una persona su 10 è obesa, e altre 3 sono in sovrappeso (dati OMS 2008). Questo significa che battersi per pari diritti sul lavoro, nella scuola e nei rapporti sociali nel loro complesso significa lottare per una società più interessante e felice: quando la Size Acceptance sarà un concetto compreso e diffuso l’intero paese avrà da guadagnarne perché un decimo dei suoi cittadini vivrà una vita più soddisfacente.

A questo obiettivo, quindi, non devono lavorare solo i diretti interessati, i discriminati in quanto obesi, ma anche chi li conosce e li frequenta, chi ha visto con i propri occhi cosa oggi significhi discriminazione e, più in generale, chi desidera dare corpo alla promessa di un paese migliore. (cicciOnes)

Non credo che noi grassi siamo particolarmente suscettibili,
vorrei vedere se, per contro, ci mettessimo a dire a tutte le persone non effettivamente bellissime ” perchè non ti operi? Perchè non provi a diventare bella/o?”
oppure a chi non supera il metro e 60 di altezza “eh vabbè ma ti vedi? sei basso! Fai qualcosa…”
Sembra assurdo eh?
questo è quello che vivono quotidianamente i cicci, in un mondo plastificato e talmente cotto dai media da bersi praticamente di tutto.

Io invece dico che noi grassi possiamo essere così per scelta, perchè è capitato, perchè realmente abbiamo un metabolismo stupido o perchè il dio vendicatore del troppo cervello, ci offende lasciandoci corpi enormi…. non mi interessano le cause, siamo così.
E non per il nostro aspetto così facilmente irrisibile, andiamo appunto discriminati.
Questo è lo scopo di Bellimorbidi, in tutti i passi che farà :
mostrare che, individui felici di sé e in salute, a qualsiasi dimensione, possono meglio di qualunque imposizione governare la propria vita, la propria dimensionalità.

cheers

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: