BelliMorbidi

La rivincita delle taglie morbide!

Tonde e felici: … per cominciare ad amarsi….

Immagine

 

Eh si, cari BelliMorbidi , la cosa più difficile è SEMPRE amare se stessi. 

Ecco perchè non ci piacciamo mai, perchè accettiamo la discriminazione, perchè non reagiamo alle cattiverie… come se sotto sotto, pensassimo di meritare quello che ci dicono.  

La storia d’amore con noi stessi, la prima, quella più importante, è sempre la più boicottata e la più difficile. Come se non potessimo credere di VALERE, come se non potessimo accettare lo splendore del nostro essere, meglio occultarsi e convincersi che siamo poco più di nulla, che non abbiamo qualità. Emergere vorrebbe dire mettersi in mostra e di conseguenza, esporsi ai giudizi altrui. E il giudizio altrui, 90 su 100 ferisce il nostro ego. Noi ciccie diamo la colpa al nostro essere “fuori dai canoni estetici”, ma capita a tutti, ai bassi e ai magri… e come abbiamo già detto, sparare addosso a noi è piuttosto facile, no? 🙂

Ragazzi e ragazze, basta! Fuori le unghie! Chi diavolo ha mai il diritto di dire a chiunque “Tu non vali niente, tu non sei abbastanza”?? Noi siamo esseri perfetti! Siamo l’immagine del divino che è in noi. 

Ora, queste parole vi sembreranno per lo più assurde e lontano da voi, ma fermatevi un momento, davanti allo specchio:  Conoscete qualcun’altro con gli occhi così? nemmeno vostra madre a cui somigliate tanto, li ha proprio uguali. Guardate l’infinito dentro di voi: è unico, voi siete unici.  Non esiste al mondo un altra persona come me!!! 

IO SONO UN ESSERE SPECIALE!

Ripetiamolo, davanti allo specchio, sorridiamo. Forse non lo diremo tanto convinti, all’inizio, ma continuiamo lo stesso. IO sono un essere speciale, pieno di forza, di amore e di gioia. 

IO SONO UNICA/O!

Nel bene e nel male del vostro severo auto-giudizio…. conoscete qualcuno come voi??? NO. 

Un passo alla volta, un pochino ogni giorno… sorridetevi davanti allo specchio e ditevi quanto siete speciali. Perchè il mondo, in realtà, è uno specchio: quello che noi crediamo, lui riflette. E se oggi avete voglia di provare, stampatevi in faccia un bel sorriso e, anche se non ci credete del tutto, uscite e continuate a sorridere e a ripetere a voi stessi: “io sono un essere speciale”. Scommettiamo che in giro vedrete un sacco di persone che vi sorridono ??

alla prossima, BelliMorbidi… 😉

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: